DOTT.SSA CHIARA PICA

Omeopatia Unicista

Anche l’Omeopatia Unicista, così come la Floriterapia, va ad agire nel profondo della persona, a livello energetico, su quello che viene definito “corpo sottile”. L'omeopatia unicista, detta anche omeopatia classica o omeopatia hahnemanniana, propone l’utilizzo di una triade di rimedi, dati ognuno a seguito di una visita. Il rimedio è appunto unico e assolutamente individualizzato. Anche qui l’azione non è mai sul sintomo ma sull’intera persona.

Così come accennavo quando ho parlato poco sopra dell’importanza del linguaggio usato dalla persona per descrivere i suoi sintomi, così in omeopatia unicista ciò che la persona sente, prova e racconta è espressione viva e personale della malattia e nessun altro strumento può rivelare la malattia della persona meglio del colloquio con il medico omeopata. Ecco perché le domande sono spesso specifiche e molto dettagliate e riguardano reazioni apparentemente poco importanti come i desideri e le avversioni, il sonno, i fastidi, i sogni, le reazioni al caldo e al freddo, immagini, pensieri, associazioni mentali.